Un menu Ovale: dal Friuli, alla Valpolicella un tripudio di sapori

Iniziamo con un menù pratico gustoso e assolutamente impegnativo per affrontare al meglio questo week end ovale. Caratterizzato da non poche partite del Sei Nazioni 2012. Un mix di sapori, dal Friuli alla Valpolicella.

Primo Piatto:

Gnocchetti de Gries

Ingredienti:
• 250 gr di semolino
• 50 gr di burro
• 1 lt di brodo
• 4 uova
• noce moscata
• grana padano grattugiato
• sale

Porre sul fuoco una casseruola con il brodo. Mettere il burro in una terrina e con un cucchiaio di legno lavorarlo sino ad averlo ben montato; unire, poi, uno alla volta, i quattro tuorli, facendoli amalgamare bene. Incorporarvi 200 gr di semolino e gli albumi montati a neve ben soda; insaporire con sale e con un pizzico di noce moscata. Amalgamare tutto molto bene e, se il composto fosse riuscito eccessivamente morbido, unire altro semolino. Fare poi, delle piccole palline e buttarle nel brodo in ebollizione; lasciare cuocere per 10 minuti quindi servirle, accompagnandole con formaggio grana grattugiato.

Salame con aceto e cipolla

Ingredienti:
• salame nostrano – qualche fetta tagliata grossa
• una cipolla media/grande
• aceto
• olio
• un cucchiaino di farina di polenta (facoltativa)

Tagliate la cipolla a fettine molto sottili. Mettete un filo d’olio in una padella (meglio se antiaderente), e fatela scaldare sul fuoco, poi aggiungetevi la cipolla e fatela rosolare lentamente. Aggiungete la farina di polenta. Quando è pronta aggiungetevi le fette di salame per alcuni secondi fino a quando cambiano colore, girate le fette e ripetete l’operazione, attenzione : il salame deve scottarsi, non cuocere altrimenti diventa duro. Per ultima cosa annaffiate il tutto con un po’ d’aceto e il piatto sarà pronto.

Stinco di vitellone al ginepro

Ingredienti:
• uno stinco di vitellone di circa 3 kg
• un kg di cipolle
• 1 lt di vino rosso
• 500 ml di brodo
• 3 carote piccole
• 5 spicchi d’aglio
• 1 costa di sedano
• rosmarino
• bacche di ginepro
• sale e pepe q. b.

Rosolare lo stinco. Saltare in padella le cipolle, le carote, il sedano e l’aglio. Aggiungere questo soffritto alla carne insieme alle bacche di ginepro e al rosmarino, regolare di sale e pepe. Quando sarà tutto bene insaporito, aggiungere il brodo e il vino e mettere in forno a 150°C per 4 ore circa. Affettare la carne e ricoprire il tutto con il fondo di cottura ridotto. Servire caldo.

Abbinamento vini:
vino rosso Valpolicella o Amarone, servito a temperatura di cantina.

Per concludere la Gubana e una grappa bianca, secca e forte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...