per un Terzo Tempo alla toscana, ecco la Panzanella

Panzanella è il nome toscano di una pietanza estiva rustica, un piatto povero di derivazione contadina, molto semplice, che non necessita di cottura e che veniva consumato nei campi da chi, per lavoro, restava fuori casa tutto il giorno.
Gli ingredienti principali della panzanella, che si può definire piatto unico, sono il pane raffermo (per rimanere fedeli alla ricetta originale sarebbe meglio usare la pagnotta toscana), i pomodori, i cetrioli, la cipolla rossa, il basilico, sale, pepe, aceto e olio.

Ingredienti:

Aceto

Vin bianco q.b.

Basilico 15 foglie

Cetrioli

Ricette1

Cipolle di Tropea 1

Olio extravergine oliva a piacere

Pane – 4 grosse fette di pagnotta rustica (toscano, pugliese, Altamura)

Pepe nero macinato a mulinello a piacere

Pomodori – 2 maturi da insalata (oppure ciliegini)

Sale q.b.

Preparazione:

  1. Tagliate la cipolla a fette e mettetela in ammollo in acqua acidulata con un po’ di e fate riposare per 2 ore. Mettete le fette di pane ammollo in acqua fredda con un cucchiaino di , devono umidificarsi ma non spappolarsi.
  2. Strizzate il pane e sbriciolatelo in un’insalatiera, poi aggiungete i a pezzettini, la cipolla scolata, il cetriolo sbucciato e fatto a fette sottilissime ed il spezzettato.
  3. Condite con , sale e e fate riposare in frigo per almeno un’ora.

 

Annunci

Un pensiero su “per un Terzo Tempo alla toscana, ecco la Panzanella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...