Halloween…il menu! Rigatoni all’Oltretomba – Arancinette Terrificanti – Fiori di zucca posseduti – Mozzarella in Bara

Rigatoni all’Oltretomba
Ingredienti:
(6 persone)
600 g – zucca, 320 g – rigatoni, 80 g – pancetta, 2 bicchieri – vino bianco, 3 cucchiai – olio extravergine d’oliva, 2 bustine – zafferano, 3 – coste di sedano, 2 – carote, 1 – cipolla, q.b. – rosmarino
Preparazione:
Cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata, aggiungendo oltre al sale lo zafferano prima di buttare la pasta.
Intanto, sminuzzate carota, cipolla e sedano, e tagliate la zucca a dadini non troppo grossi. Fate scaldare l’olio a fuoco bassissimo e soffriggetevi quindi le verdure sminuzzate, a parte la zucca, che unirete quando le prime sono dorate. Sfumate con metà del vino, e fate cuocere quindici minuti alzando un poco la fiamma e coprendo, e continuando a sfumare con il vino fino a esaurimento di tanto in tanto.
Aggiungete un poco di rosmarino e mezzo bicchiere d’acqua, lasciate cuocere ancora tre minuti e quindi spegnete la fiamma, recuperate e passate il tutto nel robot da cucina ottenendo una salsa cremosa e uniforme. In una padella larga, fate soffriggere appena la pancetta tagliata a piccole fettine, in modo che perda colore, quindi scolate la pasta, fatela saltare un minuto in padella insieme alla pancetta, e spenta la fiamma conditela con la crema, lasciandola mantecare qualche minuto coperta prima di servirla.
Per i vegetariani o vegani: potete ovviamente preparare lo stesso piatto omettendo la pancetta, e avrete comunque un primo profumato, cremoso, prelibato.

Fiori di zucca posseduti
Potete immaginare qualcosa di più rinfrescante e delicato, e allo stesso tempo delizioso, dei fiori di zucca (o meglio, di zucchina)? Ecco qui una ricetta segreta per raddoppiare il loro sapore grazie a un ripieno di alacce e mozzarella con cui invasarli. Al vostro party di Halloween, ci vorrà un esorcismo per farvi smettere di mangiarli.
Ingredienti:
(6 persone)
30 – fiori di zucca, 300 g – farina 00, 140 g – filetti di alacce, 2 – mozzarelle, 1 – uovo, 300 ml – acqua, q.b. – bicarbonato di sodio, q.b. – sale e pepe, q.b. – olio di semi
Preparazione:
Innanzitutto pulite i fiori di zucca, rimuovendo il pistillo all’interno. Lavateli bene e poi disponeteli su fogli di carta assorbente, senza frizionarli. Mentre asciugano, preparate la pastella: in una terrina abbastanza grande unite l’acqua con l’uovo, mescolando e aggiungendo a poco a poco la farina stemperata. Dovrete ricavarne un cremino non troppo liquido. Per una buona riuscita è fondamentale che sia completamente omogenea. Quando lo è, aggiungete il bicarbonato e mescolate ancora, quindi sale&pepe e uniformatela il più possibile.
Lasciatela quindi a riposare, e intanto tornate ai vostri fiori premurandovi che siano ben asciutti.

Tagliate a tocchetti le mozzarelle, in modo da averne uno per fiore, e separate i filetti di alacce e tagliateli a metà, abbinandone una metà a ogni tocchetto di mozzarella. Avvolgete ogni cubetto di mozzarella nel relativo mezzo filetto, e utilizzateli come ripieno, uno per fiore.
Affondate quindi i fiori ripieni nella pastella, rigirandoli con delicatezza in modo che si rivestano del tutto.

Quindi, fate scaldare in padella, a fuoco basso, una quantità di olio di semi sufficiente alla frittura. Quando l’olio è caldo, immergete i fiori e alzate la fiamma in maniera che friggano fino a doratura. Estraeteli appena sono dorati, facendo assorbire l’olio in fogli di carta da cucina.
Appena l’olio è scolato, serviteli: il segreto è servirli caldi, quindi non perdete tempo!

Mozzarella in Bara
La ricetta per un ottimo e macabro contorno per la cena di Halloween: le Mozzarelle in bara, il cui rito funebre le condurrà nella pancia dei vostri ospiti.

Ingredienti:
(6 persone)
900 g – polpa di zucca, 450 g – mozzarella fresca, q.b. – Parmigiano Reggiano, q.b. – timo, q.b. – burro, q.b. – sale

Preparazione:
Accendete il forno a 200 gradi.
Ricavate dalla polpa di zucca delle belle fettone alte circa due centimetri, e posatele du un foglio di carta d’alluminio. Dopo averle salate e spolverate bene di timo, chiudete il vostro cartoccio e passatele nel forno per 30 minuti.
Intanto tagliate la mozzarella a fettine e lasciatela riposare a temperatura ambiente. Imburrate una pirofila.
Una volta recuperata la zucca, non spegnete il forno, ma abbassate la temperatura a 180 gradi; aprite i cartocci e farcite con la mozzarella, proprio come se steste preparando dei toast: tra due fette di zucca mettete una fetta di mozzarella.
Disponete le vostre bare ripiene nella pirofila. Grattuggiateci sopra il Parmigiano, e fateci nevicare dei fiocchi di burro. Rimettete in forno per pochi minuti, osservando attraverso lo sportello. Appena il burro inizia a fondere, spegnete: il piatto è pronto. Dovrebbero bastare 3 minuti.
Servite le bare!

Arancinette terrificanti

I terrificanti ingredienti:

– 300 gr di riso per risotti

– parmigiano

– burro

– concentrato di pomodoro

– pepe

– zafferano

– dado

– mozzarella o formaggio filante (facoltativo)

La spaventosa decorazione:

– peperoni

– olive nere

La macabra preparazione:

Mettete in un capiente calderone con abbondante acqua il riso ed il dado, e fatelo cuocere fino al totale assorbimento dell’acqua.

A cottura terminata, aggiungete il burro, lo zafferano, il pepe, il parmigiano, la mozzarella, e fate raffreddare per bene il tutto (proprio per questo è preferibile eseguire questo passaggio la sera prima).

Dopo che il riso si è perfettamente raffreddato, cominciate a creare la vostre arancine, non dimenticandovi di bagnare di tanto in tanto le mani, per evitare che il riso vi si attacchi.

Una volta create tutte le vostre arancinette, non vi resta altro che farle diventare spaventosamente terrificanti……

Prendete il peperone verde, tagliatelo a piccoli pezzettini, e mettetene un pezzettino su ogni pallina, così da creare il picciolo della zucca; fate la stessa cosa con le olive, ma tagliandole in piccoli triangolini per creare gli occhi e la bocca.

 

Annunci

Un pensiero su “Halloween…il menu! Rigatoni all’Oltretomba – Arancinette Terrificanti – Fiori di zucca posseduti – Mozzarella in Bara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...