Filetto in crosta con salsa al Porto e aria di caffè

Ingredienti:
per la carne

Burro
Ricettefuso 1 cucchiaio
Carne bovina
Ricette4 tranci di filetto di manzo Black angus

per la salsa al Porto

Anice stellato
Ricette1 bacca
Cannella
Ricette1 stecca

Porto
Ricette1/2 litro
Zucchero
Ricettedi canna grezzo 1/2 tazza

per il rub (rivestimento della carne)

Cacao in polvere
Ricetteamaro 1/4 di tazza
Caffe
Ricettearabica in polvere 1/4 di tazza
Noce moscata
Ricettemacinata 1/2 cucchiaino

Peperoncino
Ricettedi cayenna 1 cucchiaino
Sale
Ricette(fior di sale) 2 cucchiaini
Zucchero
Ricettegrezzo di canna 1 cucchiaino

Per l’aria di caffe’

Caffe
Ricettemoka amaro 1 tazza

Cardamomo
Ricette2 bacche

Lecitina di soia
Ricette1 cucchiaio

Preparazione:
Dopo aver rimosso dal pezzo di carne eventuali parti fibrose o eccessivamente grasse, si procede all taglio e alla legatura del filetto  per consentire di mantenerlo in forma durante la cottura.
Spennellare filetti con del burro fuso  poi preparare il rub semplicemente mescolando accuratamente tutte le spezie, quindi  immergere nel rub solo i bordi del filetto, facendolo ben aderire . Questo ci consentirà di verificare la cottura  del filetto nelle parti scoperte che altrimenti, dato il colore scuro del rub, diventerebbe una procedura difficoltosa.
Preparate intanto il grill a carbone con un set up per cottura Diretta (clicca qui se vuoi saperne di piu). Nel frattempo è possibile procedere alla preparazione della salsa. Si versa il vino in un tegame insieme all’anice stellato, la cannella e lo zucchero di canna. Lasciare sobbollire a fuoco dolce fino a quando la salsa non vela il cucchiaio. Spegnere, trasferire in un recipiente insieme alle spezie e lasciare raffreddare.
Preparate il caffè mettendo in infusione qualche bacca di cardamomo schiacciata. La crema di zucca  si ottiene semplicemente cuocendo in forno qualche pezzo di zucca fino a completa caramellizzazione. Si frulla al mixer con dell’acqua calda o brodo vegetale. Si aggiusta di sale e pepe e si versano 4 o 5 gocce di succo di limone per tazza di crema. Quando le braci saranno pronte, grigliare i filetti possibilmente su una griglia o su una controgriglia in ghisa per ottenere righe di cauterizzazione molto marcate, altrimenti impossibili da ottenere su normali griglie in acciaio. Alla formazione delle righe, ruotare di 90° sull’asse verticale i filetti per consentire la formazione di un motivo a rombo. Raggiunta la temperatura di 55° gradi al cuore, togliere dal fuoco e lasciare il filetto in due vassoi di alluminio monouso usandone uno a mo di coperchio. Ciò consentira ai succhi di distribuirsi e alla temperatura di innalzarsi, nonostante tolto dal fuoco, di altri 2 o 3 gradi.
Durante il riposo della carne si procede alla preparazione dell’aria di caffè. Stemperare qualche goccia di caffè caldo nella lecitina di soia  e poi versare il tutto nel recipiente del caffè. Frullare con un mixer ad immersione  avendo cura di incorporare molta aria. La schiuma che si formerà sarà abbastanza stabilizzata e non tenderà a dissolversi in fretta. Si impiatta semplicemente mettendo un velo di salsa sul piatto insieme ad un goccio di ottimo olio extravergine di oliva. Si adagia il filetto, ricordando di rimuovere la legatura, si aggiunge l’erba cipollina e la crema di zucca. L’aria di caffè verrà aggiunta all’ultimo momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...